Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:20 a 11:00

Razionalizzare e semplificare l'IT della PA, per fare di più con meno [ tavola rotonda_HPE ]

Archivio Centrale dello Stato
Piazzale degli Archivi, 27
00144 Roma

All'interno dell'evento HPE - Reimagine Roma 2016, FPA organizza la tavola rotonda dal titolo "Razionalizzare e semplificare l'IT della PA, per fare di più con meno".

In linea con quanto emerso dalle direttive AGID il piano di razionalizzazione delle infrastrutture IT della Pubblica Amministrazione implica una visione di lungo periodo con un coordinamento che tenga conto delle varie realtà presenti sul territorio; i benefici che ne derivano garantiscono un ritorno non solo economico ma di efficienza dell'intera macchina amministrativa pubblica. 

Semplificare e razionalizzare l’architettura delle infrastrutture IT apre scenari: 

  • ad ambienti più sicuri e affidabili, 
  • a contenere i costi di manutenzione e gestione, 
  • ad agevolare l’adozione di soluzioni SOA (Service Oriented Architecture),  
  • a prendere decisioni più consapevoli e pro futuro nella scelta di apparati IT e di software, 
  • a facilitare la cooperazione applicativa tra Amministrazioni.

Su queste tematiche si confronteranno alcuni tra i più autorevoli responsabili IT delle Amministrazioni pubbliche.

Programma dei lavori

Coordina

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Intervengono

Bassoli
Claudio Bassoli Vice President Enterprise Group Italy - Hewlett Packard Enterprise Biografia
Claudio Bassoli è il “Vice President, Global Sales, Industries, Strategic, Alliances & Inside Sales (GISA Italy)” di Hewlett-Packard Italiana. Riporta direttamente a Stefano Venturi, Corporate Vice President e Amministratore Delegato del gruppo Hewlett Packard Enterprise in Italia.
Nel suo attuale ruolo Bassoli ha la responsabilità di gestire la crescita dei ricavi di HPE in Italia verso le aziende multinazionali, industrie private mercato finance, pubblica amministrazione,  mercato OEM, il nascente mercato IoT & industry 4.0 e diincrementare la rilevanza di HPE presso gli stakeholders istituzionali. Come membro del leadership team italiano ed EMEA contribuisce a guidare la trasformazione dell’azienda in termini del
nuovo indirizzo strategico di Hewlett Packard Enterprise Inc.
 
 Bassoli ha cominciato la sua carriera a metà degli anni ‘80 nel gruppo Olivetti, poi in Datamont (gruppo Montedison) e nel 1995 è  nominato Amministratore Delegato di PSC (Spectra Physics Scanning System). Successivamente ha ricoperto in Cisco Systems Italy vari ruoli manageriali: responsabile della divisione software per il Sud Europa, Business Development Director, Direttore Relazioni Istituzionali, Merger and Acquisition Director, Client  Managing Director Worldwide del gruppo Telecom Italia e Managing Director Public Sector, con la responsabilità per la gestione di clienti strategici dei settori Government, Healthcare, Education, Defence e Homeland Security. A fine 2012 rientra in HP con la carica di Vice President Private and Public Sector Enterprise Group Italy e nel 2013 Bassoli è stato premiato a livello EMEA  come il VP europeo con il miglior risultato double digit di crescita di fatturato. È stato Vice President Enterprise Group di HPE fino a ottobre 2016.
 
Oggi si sta occupando di digital transformation del Paese edell’innovazione HPE su temi come: IoT, Industry 4.0, Digital Healthcare, Smart Cities, Digital Banking, Digital Education, Data Center Transformation, Empower the data driven organization, Protect digital enterprise, Enable workplace productivity. Claudio Bassoli ha una laurea in Information Technology all’Università degli Studi di Milano, e due specializzazioni in business management, all’Insead di Fontainebleau, al MIT e alla Berkeley University. È membro di Ambrosetti Club.

Chiudi

Blandamura
Giulio Blandamura Direttore Centrale Sistemi Informativi - INPS
Cardinale Ciccotti
Giuseppe Cardinale Ciccotti Responsabile ufficio servizio infrastrutture ICT - INAIL Biografia

Giuseppe Cardinale Ciccotti è da circa un anno Direttore Ufficio Esercizio Infrastrutture IT della Direzione Centrale per l’Organizzazione Digitale di Inail, ente per il quale ha svolto per tredici anni l’incarico di Professionista Informatico nell’ambito della Consulenza Tecnica per l’Innovazione Tecnologica. Prima ancora Ciccotti ha svolto attività imprenditoriale e consulenziale fondando diverse start-up e guidato progetti tecnologici in Larimart (oggi gruppo Selex) e in Sony Computer Entertainment. Docente presso il Cnr, è laureato in ingegneria elettronica.

Chiudi

Melchionda
Michele Melchionda Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati - Servizio per la gestione del centro unico servizi - Corte dei Conti Biografia

Esperto nella gestione e conduzione di infrastrutture tecnologiche e nella erogazione di servizi IT, è attualmente Dirigente Responsabile del Centro unico servizi della Corte dei conti presso la DGSIA.

Tra i progetti di spicco seguiti per conto del settore pubblico, in sinergia con i principali player tecnologici, si annoverano progetti di IT trasformation, consolidamento infrastrutturale, gestione data center e disaster recovery, sicurezza, collaborazione e gestione documentale, implementazione di architetture orientate ai servizi.

Si pone come figura di riferimento per l’IT in ambito pubblico ed è noto per la forte spinta Innovativa presente nei numerosi progetti realizzati.

È laureato in Management pubblico ed egovernment e in Scienze dell’Amministrazione, con un Master in Governance, Management e eGovernment delle Pubbliche Amministrazioni.

Chiudi

Torna alla home